Titolo: Casa Gallo
Comune: Piove di Sacco
Autore: Luciano Schiavon
Anno: 2007
Argomento: Guida agli edifici di pregio
Tipo:colori
Note:Casa Gallo E' difficile stabilire una data di nascita precisa per questo complesso che ha subito alterazioni sulla facciata principale. Ciononostante si pu├▓ supporre che l'edificio sia stato costruito tra il XVI e il XVII secolo come sembrerebbero confermare i pochi particolari decorativi conservati: il rilievo in pietra tenera dell'archivolto e delle cornici del portone d'ingresso e la struttura tripartita della ?pianta veneziana?. A questa struttura sono state aggiunte in un secondo tempo due ?ali? laterali che sul lato destro hanno creato una congiunzione con l'annesso rustico. Il tutto legato dal bel cornicione in cotto, costruito sicuramente in un secondo tempo considerando che la sua struttura ha in parte accecato le finestrelle ovali che illuminano il sottotetto. Nonostante la posizione centrale il complesso ha una forte connotazione rurale, infatti la sua struttura ad ?L? si compone oltre che della casa, con il tipico salone passante, anche di un annesso porticato ad uso rurale. Il Catasto Napoleonico conferma questo carattere segnalando il lotto come ?casa da fattor?, ed a questo si affiancano, propriet├á sempre di Contarini Luigi, due lotti di terreno destinati ad orto e a brolo, una vasta area quindi a ridosso del centro storico, che i Contarini, famiglia veneziana ampiamente documentata a Piove, avevano scelto di adibire ad uso agricolo. La propriet├á indivisa rimane della nobile famiglia anche negli anni successivi e nel Catasto Austriaco ├Ę segnalata di ?sua Eccellenza Girolamo Contarini?. All'interno, il salone ├Ę decorato da pitture murali geometriche sul soffitto e da sovrapporte con motivi floreali, di fattura ottocentesca; pi├╣ antiche sembrerebbero invece le decorazioni delle travi di una delle stanze laterali, e la bella copertura a crociera dello scalone che conduce al piano nobile. Qualche attenzione meritano anche le ?palladiane?, probabilmente di fattura recente, ma arricchite al centro da decorazioni stilizzate.
[Indietro]